La costituzione linfatica

La costituzione linfatica

Le costituzioni dell’iride sono suddivise in tre grandi gruppi che sono la costituzione linfatica, l’ematogena e la costituzione mista. Ognuno di questi gruppi annovera diversi sottotipi costituzionali, specifici o comuni. Le iridi chiare e in particolare quelle azzurre, si inquadrano all’interno dell’ampia costituzione linfatica, che ha come caratteristiche principali la presenza di un colore azzurro chiaro, azzurro-grigio o grigio di varie tonalità. La predisposizione inclina all’aumento della reattività del sistema linfatico, il quale si può mostrare particoalrmente irritabile a livello della gola, del naso e delle orecchie, così come nella regione broncopolmonare e nelle mucose digestive e vescica urinaria. I disturbi catarrali di queste mucose sono frequenti e rappresentano la via elettiva di eliminazione di un sistema linfatico congenitamente sovraccarico. Attività fisica per mantenere in movimento la circolazione linfatica , la quale tende a congestionarsi ed alimentazione adeguata, sono tra le prime indicazioni consigliate.