La costituzione mista

La costituzione mista

Questa costituzione si riconosce per la contemporanea presenza di aspetti linfatci e di aspetti ematogeni. Sembra marrone ma un’accurata osservazione mostra uno strato basale di tono azzurro. Oltre alle caratteristiche delle due costituzioni “madri”, in questi soggetti ci può essere un incremento di disturbi a carico dell’apparato digerente e tale condizione può dipendere da un’insufficiente produzione di enzimi digestivi da parte del pancreas e di bile da parte del fegato, cui ne consegue un’incompleta digestione dei cibi. Potrà essere più frequente in questi casi, la necessità di integrare la dieta con vitamine esogene, oltre che riequilibrare la flora intestinale.